Insieme a Coop per raccontare la spesa a domicilio

Tra le proposte fatte ai ragazzi per quel che riguarda le opportunità di volontariato all’interno della rete, Mfdt propone anche quella della “spesa a domicilio”. Coop consumatori nordest e Mi fido di Te collaborano da qualche anno su questa iniziativa, che nel 2014 giunge al decimo anno di attività. Ai volontari ‘senior’, che dalle origini portano avanti il servizio, Mi Fido di Te ha associato quelli ‘junor’, provenienti dalla sensibilizzazione e formazione nelle scuole. Per celebrare l’importante ricorrenza i giovani volontari sono al lavoro per realizzare scatti fotografici e video da proporre all’utenza dei centri commerciali della catena. Terminato il corso di formazione più teorico, i ragazzi si mettono alla prova in queste settimane con gli scatti d’arte. Lo stile scelto è quello del “ritratto di famiglia”, una tematica emersa attraverso la discussione coi ragazzi, e che mette in luce la serietà con la quale viene affrontato il servizio scelto. Nello stile di Mi Fido di Te l’esperienza non vuole esaurirsi solo con la semplice spesa e consegna, ma vorrebbe proporre un modo di fare che incentivi il desiderio di prendere parte alla quotidianità delle persone che si incontrano, conoscerne le motivazioni e le storie, promuovere la sensibilità alla tematica sociale e l’attenzione all’altro. Si giustifica allora in questo modo la scelta del ritratto di famiglia, come a volere rappresentare che attraverso l’incontro e la relazione si entra a fare parte delle vite degli altri, e che attraverso il rapporto di aiuto si annullano le distanze e si acceda a punti di vista alternativi.